Alek Crownguard

Da Faerun's Legends.
Ritratto Ingrandito

Descrizione fisica[modifica sorgente]

Alek è un ragazzone di 28 anni alto circa 2 metri, dalle larghe spalle e le possenti braccia, per questo difficilmente riesce a passare inosservato. Ha gli occhi azzurri e porta dei lunghi capelli biondi che arrivano a sfiorargli le spalle, spesso raccolti in una coda di cavallo quando deve combattere, e un pizzetto poco curato sul mento. Si è fatto tatuare a Calimport sulla schiena il simbolo di Tempus, di cui osserva strettamente i dogmi e per questo può essere considerato un fanatico del dio.
Ha un carattere bonario con la maggior parte delle persone, specialmente le ragazze carine, e nonostante il grado raggiuto nell'esercito cerca di comportarsi amichevolmente con i sottoposti. Per le sue origini umili va maggiormente d'accordo con la gente comune, il cosiddetto volgo, piuttosto che con persone nobili e abbienti, tendendo a generalizzare li considera meri opportunisti che non si fanno scrupoli ad usare persone ed eserciti per il proprio tornaconto. Quando si trova in disaccordo con qualcuno, specialmente maschio, il suo buon carattere muta rivelando un lato attaccabrighe e rissaiolo.

Storia[modifica sorgente]

Nato in un modesto villaggio sembiano, figlio di pescatori, passa la giovinezza ad allenarsi nell'uso della spada sognando di poter diventare da adulto un soldato al servizio della gente e a difesa dei poveri. Lascia a vent'anni casa per intraprendere la sua avventura che lo porterà, dopo alcune peripezie, ad arruolarsi cinque anni più tardi nell'esercito mercenario del suo paese natio, i Corvi d'Argento: in seguito ad uno scontro alcuni malviventi lasciano il ragazzo malconcio e in fin di vita, quest'ultimo viene però trovato e soccorso da Enrik McDevon, all'epoca caporale del proprio distaccamento, e Labelle, soldato semplice.
Inizia così la sua carriera militare con i nuovi compagni e amici, affinando l'arte del combattimento e specializzandosi in quella che diventerà la sua arma preferita, la bardica, rafforzando nel contempo la sua fede nel dio delle battaglie Tempus. All'età di soli ventisei anni si guadagna il grado di caporale, portando avanti tutt'oggi il suo sogno di soldato e guerriero.

Gesta[modifica sorgente]

  • Durante il circo di Kirikus ha aiutato a sventare i piani dei doppleganger per conquistare Faerûn.
  • Uno dei distruttori del tempio di Malar nelle fogne di Calimport. [13 Alturiak 1376]
  • Ha difeso le miniere e la città di Adbar dall'assalto dei Non-Morti.
  • Ha contribuito alla difesa della fortezza dei paladini dall’attacco degli orchi di Re Obould MolteFrecce nell’Anno delle Lame Ricurve. [-- -- 1376]
  • Ha combattuto a fianco dei campioni di Kandor nella battaglia contro l'avvento del Sigillato.
  • Prende parte alla battaglia contro l'assedio di Zhentil Keep da parte dei non morti guidati da Clatus. [18 Marpenoth 1377]

Non tutti sanno che...[modifica sorgente]

Curiosità[modifica sorgente]

Dicono di lui[modifica sorgente]

  • Non capisco come ho potuto invaghirmi di quel rozzo, grosso e stupido che antepone la sua bardica (a cui ha pure dato un nome!) alla sottoscritta! Nonostante tutto è bello essere sua sottoposta perchè non impone troppo la sua autorità ed è un amico su cui posso sempre contare (magari per un prestito per delle compere). - Ariel Witherflower
  • Alek ha davvero un cuore d'oro, forse anche sin troppo buono. Fossi in lui non mi fiderei di me stessa, e ho provato più volte a convincerlo di questo ma non ha mai voluto ascoltarmi. - Alisea Ing'ia
  • Alek è uno dei pochi a cui a volte penso. Credevo, forse a torto, che mia sorella provasse qualcosa per lui e ho cercato di essergli amica più che con chiunque altro. Non ci sono riuscita. Ci studiavamo da debita distanza, forse avevamo paura l'una dell'altro; nessuno dei due, in fondo, si è mai sporto più di tanto. Per certi versi credo mi somigli. - Awenn Ing'ia
  • Alek... mmmh come dire... è carino, gentile e premuroso... ha le sue fissazioni, ma chi non le ha? Però... stare con lui, in sua compagnia, mi fa stare bene e mi fa sentire sicura. - Laraethiel Sarahil
  • Uhm Crownguard... beh c'è da dire che i Corvi hanno fatto un buon acquisto con lui eh. - Dahaka Scudodorato
  • Sua Eccellenza il Signor Alek mi ha dato un bello Spadone rosso, con la bardica è un asso ed è una persona davvero grande, non per nulla ha un cappello di paglia come il babbo! Di nascosto da Dhaos a lui un bacino lo darei! ♥ Serina Rose
  • Un buon capo, e poi mi rifornisce sempre di cavalli ... mi dispiace che non capisca quanto deve a Sune, ma ora che lo assillo anche io oltre ad Ariel aprirà gli occhi ... - Dhaos-Dhar Azyr
  • Magari tutti i clienti fossero simpatici come lui e la sua amica... - Raquel Gladvoice
  • Spero di unirmi a lui in qualche battaglia, è un grande combattente, degno della mia stima. - Aiwaz
  • Ho avuto a che fare con molta gente nella mia vita, ma mai ho incontrato una persona in gamba come Alek. Dovrei presentargli una delle mie sorelle, sia mai che diventiamo veramente parenti! - Jacques Martense
  • L'ho conosciuto a Shadow, dove avrei avuto voglia di prenderlo a pugni. Ho combattuto al suo fianco nelle paludi e mi sono ricreduta. Ancora non so se sia un bene o un male averlo come amico. E' una di quelle persone che lasciano un segno al loro passaggio. - Moonlight
  • Conosco poco Alek, anzi, quasi non lo conosco. Eppure è una persona che stimo, che in qualche modo mi ha colpito. Il suo silenzio, i suoi gesti lenti, i suoi sguardi seri... in qualche modo mi ha trasmesso sicurezza, mi ha dato l'impressione di un uomo per bene. E' una conoscenza che vorrei avere modo di approfondire. - Ted Wood
  • Pochi sono i guerrieri che riusciranno a batterlo, e ancor meno sono i guerrieri che come lui sanno utilizzare la testa... Sarebbe ottimo nel Thay, ma so che questa, è cosa impossibile. Cercherò di tenerlo dalla mia. - Zeross Nerv
  • Furia è Furia! Un tipo a posto! Pieno di soldini e di idee, mi ha aiutata penso senza secondi fini... però si ostina a chiamarmi Sinfony, io preferisco Sin cavolo!! - Sinfony Raintear
  • Ho avuto l'onore di combattere al suo fianco. Grande guerriero e grande uomo. - Elhorn Wordless
  • In un momento di grande sconforto mi ha dato un lavoro e grazie a lui ho ritrovato gli stimoli per proseguire nel mio sogno.. Gli devo tanto e cercherò di aiutarlo in ogni modo facendo fiorire la compagnia commerciale. - Rorin Mithranvil
  • Guerriero degno del mio rispetto.. Sono poche le volte in cui le sue gesta non fossero le gesta di un Tempussiano.. Con i giusti consigli potrebbe diventare il guerriero che ho sempre sognato.. Un Campione per il nostro Dio. - Sebastian Warsong
  • Un sembiano, un rivale, un affronto ogni volta che passeggia per il Gate con quel mantello argenteo. Eppure, per quel poco che lo conosco, mi ha fatto un'ottima impressione. Un rivale assolutamente degno di questo nome. - Eynwin Snowsong
  • Nonostante sia un fanatico di Tempus, nonostante sia in una posizione piuttosto alta nei corvi d'argento, nonostante alle volte appaia talmente tanto guerriero da sembrare una caricatura..non riesce a starmi antipatico, e' un vero condottiero, come lui pochi ne ho visti. - Daryl Mckath

Racconti dal Forum Gdr[modifica sorgente]

Contatti[modifica sorgente]

  • ICQ - 165324440
  • PM - Hiso