Anadia

Da Faerun's Legends.

Inserito nel realmspace è il pianeta più vicino al sole, sia dal punto fisico che visivo. Osservato dal Toril ricorda la forma di una globo color ambra con i due opposti poli di colore verde.

Geografia[modifica sorgente]

Considerata la sua vicinanza con il sole, quasi tutta la superficie del pianeta è troppo calda e secca per permettere la vita a qualsiasi forma umanoide. La regione equatoriale del mondo, vasta circa il settanta percento della superficie totale, è composta da terre desolate e grandi canyon, per lo più inabitati. Gli umber hulks sono alcune delle poche creature che abitano Anadia. Tuttavia le due regioni polari godono di un clima più caldo e mite, adatto alla vita delle creature umanoidi. Infatti qui è possibile trovare delle tribù di halfling. La morfologia di queste due regioni è composta da colline verdeggianti ed alte montagne innevate, che hanno contribuito a favorire la nascita ed il progredire della vita in questo mondo altrimenti inospitale. La presenza di nevi e ghiacciai ha permesso la creazione di una rete di fiumi che scorrono lenti verso le terre aride, andando a morire colpiti dalle elevate temperature li presenti.


Governo[modifica sorgente]

L'unica forma di governo presente su Anadia si trova al polo nord. La zona è stata suddivisa in tredici diverse contee, che possono avere una legislazione differente da contea a contea. Il polo sud invece si trova immerso in una situazione politica molto più caotica, dove lo scontro fra le differenti famiglie halfling è all'ordine del giorno.

Abitanti[modifica sorgente]

Gli halfling che abitano questo pianeta sono riusciti ad adattarsi bene al clima caldo-umido dei poli. Dotati di una carnagione molto più scura rispetto ai tradizionali halfling presenti sul toril, hanno adattato nel corso dei secoli le loro pupille per meglio sopportare la forte luce solare. Le aride terre centrali invece sono abitate da differenti tribù di umber hulks che devono vedersela oltre che con un clima decisamente ostile, anche con i predatori naturali che vivono in quelle zone.