Askargh

Da Faerun's Legends.

Descrizione Fisica[modifica sorgente]

Askargh è un uomo di circa 25 anni, dalla pelle bianca, anche se spesso e volentieri è "dorata" a causa del sole. I suoi lineamenti sono duri, segnati dal freddo vento del Nord. Ha i capelli e il pizzetto rossi come il fuoco, gli occhi azzurri come il ghiaccio del nord. E' alto circa 1metro e 80centimetri, pesa 90kg (tutta massa muscolare). Si veste con pelli ed il petto è in parte scoperto dal Kilt. Inoltre è identico al fratello gemello Jorn.

Storia[modifica sorgente]

Askargh nasce nel 1357 all'accampamento dell'Albero Fantasma, poco distante da Padre Albero. Sua madre Uma diede alla luce due gemelli, Askargh era il primo genito e Jorn il secondo nato. Suo padre, Jurghen, è uno dei guardiani dell'Albero; fiero del suo ruolo addestrò i due figli alla caccia, al combattimento, e ai dogmi di Uthgar. La madre addestrò i figli nei migliori dei modi, ma Askargh sembrava un po' troppo stupido per riuscire a capire quello che spiegava la donna. Piuttosto il bambino preferiva lanciarsi in sfrenate corse e andare a scuriosare nell'armeria (se così si può definire) della tribù. Askargh cresceva in fretta e a 20 anni lasciò insieme al fratello l'accampamento per aggirarsi attraverso le lande del Faerun, iniziando così la sua avventura tra demoni, donne e idromele.

Gesta[modifica sorgente]

  • Insieme ai guerrieri scelti della tribù dell'Albero Fantasma ha impattato con violenza contro le orde di orchi, troll e giganti delle pietre che stavano iniziando ad invadere le Marche d'Argento dal Dorso del Mondo. Sono riusciti a vincere la battaglia di dimensioni titaniche, in tutti i sensi.
  • Ha partecipato con i fedeli di Kossuth alla distruzione di un avamposto di giganti del gelo veneratori di Auril.

Non tutti sanno che...[modifica sorgente]

  • Dopo la vittoria contro le orde ha vinto nel torneo che si è tenuto all'Albero Fantasma la "fascia del cacciatore".
  • Brandisce lo "Spadone del Gelugon", un'arma incantata ottenuta nella lotta contro gli adepti di Auril.

Dicono di Lui[modifica sorgente]

  • Come tutti gli appartenenti alla tribù dell'albero fantasma,o almeno quei pochi che ho conosciuto, è convinto che le donne siano a loro di gran lunga inferiori..*sospira* ma io gli dimostrerò che si sbaglia! -Lanè Elfriendar
  • E'stato divertente imparare da lui a presentarmi secondo le usanze del suo popolo ed insegnare a lui a farlo secondo le mie.-Mia Sweetheart
  • Uno dei pochi Utgharth a conoscere il significato di "duello amichevole". Con tutti gli altri è una cosa talmente noiosa... Devo sventrarli ogni volta che li sconfiggo per evitarmi problemi futuri e badare che non ci siano altri a vendicarli. Con lui invece no, posso concedermi il lusso di lasciarlo in vita; più intelligente della media dei suoi fratelli. - Laurelion o' Thaliondor
  • L'inizio tra di noi non è stato dei migliori. Ora invece mi sento di poterlo definire un buon amico. Siamo diversi, ma certi valosi sono uguali per tutti. -Moonlight
  • Dovrei farmi dare una mappa dal capitano, con i migliori bordelli della città, credo che farebbero felice questo Utgharth troppo arzillo. Ruther
  • Di pregi ne ha davvero pochi, se dovessi trovargliene uno... uhm, vediamo, mantiene la parola data, sì-sì. Per il resto, è davvero divertente da usare * sorrisetto* Sarah Violet
  • Un tipo abbastanza particolare. In più occasioni mi ha chiesto un bacio prima di iniziare una "caccia" *arrossisce nel dirlo* Credo che sia uno di quelli che va dietro a tutte *arriccia il nasino* Decisamente non è il mio tipo e non riesco a sostenere un discorso serio con lui, all'improvviso mi guarda con aria confusa e mi dice che non ha capito *sorride dolce* Però infondo non sembra cattivo. Esmeralda Arianson
  • Nonostante i suoi modi così poco cortesi mi ha intenerito fin da subito. Ma finchè non impara a lavarsi come Sune comanda e a curare il suo aspetto, non troverà mai una donna che gli voglia stare troppo vicino! - Aurin Redon
  • Ci siamo incontrati per caso nei pressi del Gate. Sapevo di cosa faceva parte e per questo l'ho sfidato per valutarne le forze. Mi ha sorpreso per il suo carattere, e quando lo rivedrò spero non sarò già sua nemica. - Khay
  • Cosa posso dire di questo ragazzone? E' un animale... Quale? Dipende dal contesto. Un affidabile cagnolino, in genere, ma quando si arrabbia tira fuori le zanne di un lupo. - Delia Vencell
  • Askargh? E' la reincarnazione di un lupo! Ulula dietro le donne e Morde in battaglia! E' un ottimo guerriero, dal pelo rossiccio, molti fanno fatica a distiguerlo da suo fratello Jorn, ma non ho mai avuto problemi a riguardo! Enghel
  • Dovrebbe pensare più a combattere che a correre dietro a donne di città ma è valido guerriero quando serve. Krug

Link post forum GDR[modifica sorgente]

Donne di città, viste da un barbaro

Botte in città, Suzail

Tributo ad Uthgar

Idee da Barbaro

Baldur's Gate, eventi impossibili, combattimento

Contatti[modifica sorgente]

ICQ: 224902347

MSN: arcibaldo1991@hotmail.it

SKYPE: Mr.Ezbedia