Balir Mox

Da Faerun's Legends.

Il "Cantastorie", come ama definirsi, è un mezzelfo dal passato misterioso, sconosciuto ai più, come lo è il suo vero nome, che potrebbe non essere nessuno di quelli che è solito riferire ai suoi interlocutori. Durante i nefasti accadimenti del 1378 CV, che portarono il terrore della Infezione Vampirica a Baldur's Gate, si fece conoscere per il fatto di narrare e diffondere le storie di sparizioni, avvistamenti di creature notturne, e altri eventi tragici e sanguinolenti, che accadevano, in pratica diffondendo il panico tra la popolazione. In verità, in quel periodo era "dominato" dalla vampira Silien, e agì come sua spia e servitore, diffondendo peraltro notizie false per facilitarne i piani, riuscendo a imbrogliare alcuni avventurieri Helmiti al fine di diffondere la pestilenza della Licantropia in quella stessa città, allontanando così temporaneamente i sospetti della popolazione dal ben più grave diffondersi dei non morti, che grazie a ciò riuscirono ad aumentare il proprio numero in modo consistente, indisturbati. In un "confronto" con alcuni avventurieri troppo vicini alla verità, che aveva cercato di drogare al fine di ucciderli per conto della sua padrona, (confronto terminato con lo scoppio di un incendio nella locanda del "Canto dell'Elfo", appiccato "accidentalmente" da una palla di fuoco scagliata in un gesto inconsulto dall'eroe Kireidos Silversword ), venne liberato dal controllo di Silien, e fornì le informazioni determinanti per venire a capo della faccenda, ovvero la locazione del nascondiglio segreto dei vampiri che terrorizzavano la cittadina, permettendone così la sconfitta.

Tempo dopo la liberazione dela città, venne rintracciato e torturato da Vars, che lo costrinse ad aiutarlo nel suo complesso e crudele piano di vendetta verso i responsabili della distruzione della sua amata, in cambio di una magra ricompensa: il "posticipare" la sua punizione per averla tradita. Attualmente, con la misteriosa e inspiegabile scomparsa dell'Antico Vampiro, "Balir" ha tirato un inaspettato sospiro di sollievo, ed è scomparso a sua volta, diretto per chissà dove.


Dicono di Lui[modifica sorgente]

  • Un simpatico bastardo ... certo che quella volta il mio "diversivo" gliela fece far sotto, altro che ... Averlo in sede per un po' é stato divertente, le sue storie non sono poi così male, ha detto che scriverà di noi. Spero solo che non porti sfiga. - Kireidos Silversword, prima della morte ...