Brandobaris

Da Faerun's Legends.

Brandobaris è la personificazione divina di tutti i fraintendimenti delle razze alte circa l'intera razza degli halfling.

Allineamenti dei chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM
  • Titoli: Maestro della furtività, il furfante irrefrenabile
  • Livello: Divinità Minore
  • Allineamento: Vero Neutrale
  • Domini: Fortuna, Viaggio, Inganno, Halfling.
  • Aree di Influenza: Ladri furtivi, furti, avventurieri, halfling
  • Arma Preferita: "Fuga" (pugnale)




Descrizione[modifica sorgente]

Brandobaris(bran-doe-bair-iss) sono le incomprensioni delle razze alte dell'intera razza Halfling a cui è stata data forma divina. Brandorbaris è un rapscallion costantemente intrigante, intrigante, curioso, a corto di attenzione, interessato al contenuto della borsa di un uomo quanto al contenuto del suo personaggio, Brandorbaris fa comunque pochi nemici, poiché il suo ingegno, fascino, bell'aspetto e abilità lavorare al volo lo tira fuori dai guai nelle poche avventure che vanno male. Una presunta relazione romantica con Tymora potrebbe essere responsabile della leggendaria fortuna di Brandorbars, che gioca un ruolo centrale nelle innumerevoli storie di audacia scambiate da halfling a halfling come valuta nelle stazioni di passaggio attraverso Faerun. Tali storie raccontano di Brandobaris che inganna i draghi, scappando dalle grinfie di orde diaboliche con sacchi pieni di tesori, e persino intrufolarsi nella Cittadella delle Ossa di Myrkul per salvare le anime di diecimila innocenti uccisi, lasciando in cambio un vaso di fiori e una scatola di cioccolatini a forma di erotico. Com'era prevedibile, gli halfling piedi leggeri lo adorano.

Clero[modifica sorgente]

La chiesa della Disavventura, come è conosciuta la religione "organizzata" di Brandobaris, pullula di provocatori avventurosi che di solito escono da qualche impresa pericolosa meglio di quando vi sono entrati. Sebbene la maggior parte degli halfling (in particolare i bambini) ami le storie delle loro imprese, la maggior parte preferisce che tali eventi accadano il più lontano possibile dalle loro comunità. Molte comunità dal cuore forte scoraggiano la sua adorazione, e il solitario fantasma vede Brandobaris e il suo culto come una perversione del mondo civilizzato. Mani della Disavventura , come sono conosciuti i chierici di Brandobaris, intraprende attività difficili e pericolose come l'avventura, valutando sempre la storia di un determinato successo molto più del tesoro fisico che un tale successo potrebbe portare con sé. Sebbene le mani spesso si impegnino in schemi di confidenza o furti, lo fanno per il brivido, con ricompense in denaro semplicemente guarnendo il piacere che deriva dalla padronanza del proprio mestiere (anche se occasionalmente illegale). La Chiesa della Disavventura non ha templi: in sostanza, ogni volta che viene raccontata una storia sul coraggio di Brandobaris, i servizi sono in sessione.

Le mani della disavventura scelgono un'ora del giorno o quasi per pregare costantemente per gli incantesimi (coloro che preferiscono le manifestazioni pubbliche di spavalderia di solito scelgono di pregare durante il giorno, con le mani più subdole e sottili che scelgono di pregare sotto la luce della luna). Le Mani hanno poche cerimonie formali, ma nella notte di luna nuova, i seguaci dovrebbero nascondere uno o più oggetti rubati dalla presa del mese precedente nel miglior nascondiglio che riescono a trovare, un rituale noto come Decima di Brandobaris. Come ci si potrebbe aspettare, i multiclasse come ladri sono enormemente popolari tra il clero e gli auspici non sono rari. Si girano piuttosto che rimproverare i non morti.

Storia e relazioni con altre divinità[modifica sorgente]

Brandobaris va d'accordo con la maggior parte del suo pantheon. Gli piacciono soprattutto le attenzioni e le cure della sua amante, Tymora, sebbene i termini della loro relazione siano forse meglio descritti come casuali. Il suo senso del divertimento e l'ossessione di mettersi in pericolo gli fanno guadagnare rispetto e compagnia da artisti del calibro di Garl Glittergold, Baervan Wildwanderer, Erevan Ilesere e Vergadain. Rispetta Mask come un compagno miscredente di abilità insuperabili, ma la vena crudele dello Shadowlord impedisce loro una vera amicizia. Le imprese di Brandobaris gli hanno fatto guadagnare l'inimicizia di Beshaba e Urdlen. Non ama Abbathor, che vede in esso solo per i soldi. Da parte sua, Abbathor pensa che Brandobaris sia un mascalzone degno di poca considerazione.

Dogma[modifica sorgente]

Cerca eccitazione e pericolo ovunque ti portino i piedi, perché l'assunzione di rischi porta le più grandi ricompense della vita. La lussuria per il brivido, non per il tesoro, perché l'avidità oscura il vero premio dell'esperienza. Alla fine della giornata, l'halfling con la storia più selvaggia è il più onorato agli occhi dell'Irrefrenabile Scampo.