Calimport

Da Faerun's Legends.

Calimport : (Metropoli, 192.795) Oltre alla sua vasta popolazione di cittadini liberi permanenti, il Calimshan attira grandi numeri di residenti occasionali e mercanti in transito. E' una delle citta' piu' vecchie e popolate del Faerun, ospita due enormi arene, palazzi sontuosi ed esempi sfarzosi di qualsiasi altro edificio si possa trovare, compresi interi quartieri per gli schiavi. Il Calimshan e' un paese ossessionato dalla ricchezza e indifferente alla magia. Il suo popolo discende da un vecchio impero fondato da due geni, teme queste creature e le bandisce dalla nazione. E' avvezzo all' uso della magia, e vede l' Arte come una qualsiasi altra abilita' possibile da imparere. C'e' chi dice che in alcuni abitanti del Calimshan scorra ancora il sangue degli efreet, e che in loro i poteri stregoneschi e il talento per la magia del fuoco sia potente. Il Calimshan e' famoso per il suo sciovinismo, i suoi mercati esotici, le sue gilde dei ladri, i suoi harem decaduti, i suoi paesaggi desertici e la sua ricca classe dominante, oltre che per la numerosa popolazione e per i molti schiavi.