Classificazione armi

Da Faerun's Legends.

Tipi di armi[modifica sorgente]

Classificazione per talento[modifica sorgente]

Tutte le armi esistenti in Faerûn possono essere divise in tre categorie, in base al talento necessario per utilizzarle. Utilizzare queste armi senza l'apposito talento comporta una penalità di -4 al tiro per colpire ad ogni colpo effettuato con quell'arma

Armi semplici[modifica sorgente]

Le armi semplici sono le armi più comuni e quasi tutti gli avventurieri sono in grado di usarle efficacemente. Queste armi richiedono il talento "Competenza nelle armi semplici"; acquisendolo si impara ad usare tutte le armi semplici Le armi semplici sono: ...

Armi da guerra[modifica sorgente]

Le armi da guerra sono le armi preferite dai combattenti, tra cui la maggior parte delle spade. Le classi combattenti sono automaticamente competenti in tutte queste armi. Le armi da guerra richiedono il talento "Competenza nelle armi da guerra"; acquisendolo si può imparare ad usare una singola arma da guerra a scelta Le armi da guerra sono: ...

Armi esotiche[modifica sorgente]

Le armi esotiche sono armi che si vedono raramente impugnate da un avventuriero, e il loro utilizzo richiede una particolare abilità che nessun avventuriero alle prime armi possiede Le armi da guerra richiedono il talento "Competenza nelle armi da guerra"; acquisendolo si può imparare ad usare una singola arma esotica a scelta Le armi esotiche sono: ...

Classificazione per tipo[modifica sorgente]

Le armi possono appartenere ad uno di questi tipi in base alla parte di arma usata per colpire: tagliente, perforante, contundente

Taglia delle armi[modifica sorgente]

Tutte le armi possiedono una taglia, che indica la loro grandezza. Le taglie corrispondono a quelle delle creature, anche se un arma Grande non significa che è più grande di un umanoide di taglia Media. In base alla differenza di taglia si determina se l'arma dovrà essere utilizzata a una o due mani:

  • Arma di due o più taglie maggiore del personaggio: non è possibile impugnarla
  • Arma di una taglia maggiore del personaggio: utilizzabile a due mani
  • Arma della stessa taglia o minore del personaggio: utilizzabile ad una mano

Due armi fanno eccezione a questa regola: la spada bastarda e l'ascia da guerra nanica. Queste armi sono considerate a due mani anche per personaggi di taglia media finchè non si acquisisce il talento "Specializzazione in un arma (spada bastarda)" o "Specializzazione in un arma (ascia da guerra nanica)", disponibili solamente per i guerrieri di 4° livello o maggiore

Armi leggere[modifica sorgente]

Quando un arma è di una o più taglie minore del personaggio l'arma è detta leggera. Un arma leggera può essere scelta come arma preferita per il talento "Arma preferita" e si incorre in malus minori quando la si utilizza come arma secondaria mentre si combatte con due armi. Un arma fa eccezione a questa regola: lo stocco è considerato un arma leggera per le creature di taglia media anche se l'arma non è di taglia piccola

Armi doppie[modifica sorgente]

Esistono armi che sono composte da più parti usate per colpire, ad esempio la spada a due lame, il bastone ferrato o il martello-picca gnomico. Utilizzare queste armi in combattimento equivale ad utilizzare due armi differenti, con l'arma secondaria considerata sempre leggera. La maggior parte di queste armi possiedono lo stesso danno per entrambe le estremità, ma alcune come il martello-picca gnomesco hanno danni differenti in base all'estremità usata per colpire: l'estremità "primaria" infligge 1d6 danni mentre la "secondaria" 1d4. Qualsiasi bonus che viene applicato sull'arma, ad esempio l'incantesimo Arma Magica, ha effetto su entrambi gli attacchi, primari e secondari, e così anche qualsiasi penalità: un personaggio con un arma doppia che viene disarmato viene privato sia degli attacchi primari che degli attacchi secondari