Crio

Da Faerun's Legends.

Descrizione Fisica e Caratteriale[modifica sorgente]

Crio è una gnoma piuttosto giovane, circa 35 anni. Alta all'incirca 80 centimetri, ha una corporatura agile, se paragonata agli standard gnomici. I lunghi capelli sono di un colore rosso, anche se non particolarmente accesso, mentre gli occhi di un azzurro chiaro e la carnagione bronzea. Di carattere allegro e gioviale, è una gran chiacchierona, e cerca sempre di rapportarsi positivamente col prossimo. Ritiene che da ogni conoscenza sia possibile imparare qualcosa. Ha una predilizione per i "cugini" nani, ritenendoli una razza creativa e laboriosa.

Storia[modifica sorgente]

Crio nasce nella felice Città degli Gnomi circa 35 anni fa, in una famiglia dalle condizioni economiche piuttosto agiate. Il padre, a causa dei numerosi viaggi alla volta della Roccaforte, amava raccontarle mirabolanti storie, affascinando e stuzziacando la vivida curiosità della figlia. Tra le tante storielle raccontatele dal padre, quella che maggiormente la affascinava era quella riguardante il famoso " Metatesto", una leggendaria opera di scrittura che, quando letta, avrebbe svelato i segreti del multiverso, catapultando il suo lettore all'altezza degli dei. La piccola Crio iniziò a fantasticare avventurosi viaggi alla ricerca di questa mitica opera. Per questo motivo decise di lasciare la città natia e ad intraprendere il suo viaggio. Scopo finale di quest'ultimo era il ritrovamento del Metatesto ma, in un ottica meno universale, anche quello di diffondere e divulgare la parola di Deneir, nonchè in concomitanza con uno dei suoi precetti piu' rilevanti, accrescere e tramandare le tante esperienze e conoscenze che quel viaggio avrebbe comportato.

Curiosità[modifica sorgente]

- Ha una forte diffidenza, almeno inizialmente, nei confronti delle razze alte, ed in particolar modo per i mezzorchi. Non è raro che la diffidenza nei loro confronti sfoci in vero e proprio timore.

- Adora fare graduatorie sulla bontà delle persone. Ha una sua personale classifica, che non esita ad illustrare a chi le sta simpatico.

- La sua irruenza nel parlare la porta spesso ad impappinarsi. Non è raro che ripeta tre volte una stessa parola, magari con l'utilizzo di superlativi o di neologismi da lei stessa improvvisati.


Gesta[modifica sorgente]

Non tutti sanno che...[modifica sorgente]

- Ha avuto una brutta esperienza a Waterdeep, a causa della quale il suo volto è stato ricoperto da bubboni ed escrescenze varie. Fortunamente, dopo varie peripezie, è riuscita a risolvere il problema.


Dicono di Lei...[modifica sorgente]

  • Crio...uh che gnometta!!allegria allo stato puro*ridacchia*,non faccio altro che ridere quando c'è lei soprattutto quando la stuzzico mettendole paura *sghignazza*...però bisogna puntualizzare una cosa,se qualcuno le fa del male se la vedrà con me *incrocia le braccia* - Danthill
  • La piccola Crio! *sorride al pensiero* E' una delle poche capaci di instillarmi il buonumore.E' piacevolmente vivace, buona e sincera, non ho mai scorto ombra di malizia nei suoi vispi occhietti.Devo ammettere che mi sta a cuore...anche se sono solo il 2° nella lista! *scuote il capo fingendosi amareggiato* - Isumbras Zoryon
  • Mi ha messo troppo basso in graduatoria! non va affatto bene! gli offriro' piu dolcetti...Crio e'la gnometta piu simpatica e scalmanata che abbia mai incontrato...come si fa a non volerle bene!- Daryl Mckath
  • Una creatura tanto piccola quanto adorabile! *le si illuminano gli occhi al pensiero* Crio sa infondere buon umore come pochi, e incontrarla in locanda dopo una brutta giornata può essere una cura incredibile! E poi, sembra così fragile che verrebbe voglia di non lasciarla mai sola e proteggerla dal mondo! - Aurin Redon
  • ooooo! la mia fidanzatina!!! che gambe! CHE GAMBE! cosi' alta e slanciata! cosi' elegante e dolce! si si e' la mia fidanzata,pero' lei non lo sa'...almeno non ancora!- Torma Quickhand
  • Ohhhh.. la piccola Crio! *accenna un sorriso* sempre così così allegra! Bè, sì, ammetto che ispira simpatia *sorride* Uh? Ah.. il fatto in cui dicevo che volevo mangiarla? Ma vaaaaa.. io e Lauro scherzavamo.. forse *coff* - Berze Rocheford
  • La giovane Criola ha un gusto tutto particolare per i soprannomi, frutto probabilmente dell'innata inventiva gnomica. Forse dovrebbe applicarsi di più. Non so in che cosa ma era una frase di circostanza. - Haytram Caeldric
  • *Sorride parlandone*Che dire di Crio...è la gnometta più simpatica e dolce di tutto il Faerun. Stare con lei riesce sempre a mettermi di buon umore e vederla allegra e pimpante è davvero bello. Purtroppo non ho avuto il piacere di trascorrete molto tempo con lei, eppure credo di averle fatto una grande impressione. Ora abbiamo pure un "segretuccio" in comune, e sono certo che saprà mantenerlo...- Eraven Ragon

Racconti dal Forum GDR[modifica sorgente]