Edifur

Da Faerun's Legends.

Descrizione Fisica[modifica sorgente]

Edifur è un'elfo della luna di 95, alto circa 1,60cm, dai capelli e dagli occhi blu. E' solito portare parecchi fiorellini infilati nella disordinata chioma e delgi altri legati in qualche modo al cappello che porta, visto da lontano potrebbe sembrare una spece di folletto floreale troppo cresciuto.

Storia[modifica sorgente]

Nato da padre contadino e madre druida di Chauntea, è stato cresciuto con gli insegnamenti druidici della madre, che a circa 85 anni l'ha iniziato come druido. Da quel momento Edifur studiò con piacere le tecniche di allevamento e coltivazione usate dal padre, e lo aiutò come poteva utilizzando i consigli della madre e pregando la madre terra di aiutarlo e guidarlo.

Arrivato all'età di 94 anni, un pò stanco della vita isolata della baita di famiglia, decise che era giunto il suo momento di viaggiare per le terre del faerun, per incontrare e condividere i suoi ideali con altre genti e altre razze. Dopo una chiaccherata con i genitori che decisero di acconsentire alle sue volontà, organizzò le poche cose necessarie per il viaggio e si incamminò verso un futuro ignoto.

Curiosità[modifica sorgente]

  • Particolarmente marpione, ci prova spudoratamente con qualsiasi esemplare di sesso opposto che mostri un qualche tipo fascino
  • Non ama brandire le armi neppure per difesa e cerca di evitarli in qualsiasi maniera.
  • Porta con sè una quantità incredibile di fiori che utilizza di solito come dono per le dame che corteggia, o come segno di fratellanza per chiunque gli si pari davanti
  • Per seguire una ragazza si è ritrovato arruolato in una ciurma di strambi pirati
  • E' stato rinominato in vari modi...Schizzo, Fiorellino, Schizzo di Fiorellino
  • Ha benedetto a Chauntea la nave "Zaffiro degli Abissi" con un rito di dubbia natura

Gesta[modifica sorgente]

Dicono di Lui...[modifica sorgente]

  • Hhaarrr... Questo dannato finocchio se la fila dietro a Layla e Fragolina... Spero che si possa rendere utile, o farà la fine della cozza *scatarra a terra rumorosamente* Makkariel
  • Dopo aver saputo come chiamava il suo topolino di quando era piccolo, ho deciso di ricambiare il "favore" e chiamare i miei cavalli con il suo nome; in ogni caso a mio parere fuma troppi cannoni dell'erba pipa *annuisce* Lebamu Amrod
  • Nonostante i capelli, non siamo parenti. Ma non mi dispiace averlo in giro... Almeno finché non se ne esce con una delle sue stramberìe... *guarda il cielo e scuote il capo* Rhaleron Nihylent
  • Edifur?? Mai sentito... AAAhhh Schizzo di Fiore!! Bah! Non sa distinguere il Boma dal suo tronchetto della felicità! *impreca animosamente* E' la vergogna della storia della Navigazione, ti dico! *si calma d'improvviso* Ma ha lo spirito giusto.. *un placido sado-sorriso le si disegna sul volto* Che poi.. coi suoi modi poco virili mi mette in riga i mozzi! Si dice che nessuno gli dia mai le spalle! Sul serio!! L'altro giorno un lavaponti ha fatto cadere una saponetta ed è calato il terrore che neanche i Demoni di Narfell.. Layla O'Doyle
  • Edichi?? Ah sì il fratello gemello effemminato di Bellicapelli... Sembra uno apposto si, non mi da problemi la sua compagnia ma se prova ad avvicinarsi in maniera ambigua lo rivolto come un calzino! *si liscia i baffi* Mardian Paramour

Racconti dal forum Gdr[modifica sorgente]

Druid's Trip - Racconti di "Dei Fiori"