Eylan Amblecrown

Da Faerun's Legends.
eyavcolrcopia.jpg
Ritratto Ingrandito

Descrizione Fisica[modifica sorgente]

Eylan si presenta come un giovane ragazzo di 25 anni circa, con i capelli rossicci e profondi occhi verdi, tipici della sua famiglia. Seppure muscoloso non ha un fisico particolarmente robusto, non supera il metro settantacinque è tuttavia incredibilmente prestante e agile. Il viso il più delle volte quando incontrato è disteso in un'espressione sorridente e accomodante, barba e capelli sono tendenzialmente curati, anche se per il tipo di vita che fa difficilmente nel complesso riuscirebbe ad apparire sempre "presentabile". Il tono è spesso colloquiale e diretto, nei modi di gesticolare e porsi cerca spesso il contatto fisico, con strette di mano, pacche sulle spalle ecc ecc. L'inflessione del tono e dello sguardo cambia radicalmente nei rari momenti d'ira o quando finge scatti di rabbia per imporsi su qualcuno, appare meno disteso e corrucciato, senza che stacchi mai gli occhi di dosso in maneira quasi morbosa.


Storia[modifica sorgente]

Nasce a Westgate da Marcus e Ember della Famiglia Amblecrown, un ramo cadetto di una delle famiglie nobili della città, i Thavalar. Secondo alcune leggende gli Amblecrown avevano ascendenze del popolo fatato poiché i bisnonni avevano contratto legami di sangue con alcune ninfe. Per sfortune commerciali la famiglia perde lo status nobile ed apre nella città la taverna del Vecchio Orso in uno dei quartieri più rinomati. Primo di tre fratelli, Elhaja e Elen, nonostante la discreta intelligenza dimostra poca attitudine per lo studio, e insieme al padre si occupa del servizio d'ordine dentro la taverna. A 17 anni in seguito ad un attacco di mostri marini, nel quale Elen scopre i suoi poteri, salva una donna di nome Layla e innamorandosene perdutamente parte con lei in cerca di avventura. I due viaggiano come mercenari, ma in questo girovagare la sua amante rimane uccisa in un agguato. Il suo ritorno avviene qualche anno dopo senza la donna, appare cambiato da qualche esperienza traumatica, come "bruciato dalla vita". E dopo aver tanto girovagato, anche per via dei rapporti ormai incrinati con i genitori, sente la stessa Westgate come troppo piccola. Quando si presenta l'occasione per partire, data dall'agire di Elhaja, non esita a convincere i due fratelli a vendere le proprie doti per vivere, trascinandoli nelle Terre di Pietra come mercenari. Là gli Amblecrown conoscono un folto gruppo di avventurieri, e sopravvissuti all'assedio di Obould decidono di unire le forze formando un unica compagnia errante. Il gruppo si stanzia stabilmente a Baldur's Gate ma dopo un primo periodo di collaborazione nei quali si offrivano come mercenari inevitabilmente finiscono per intraprendere strade diverse. A Baldur tuttavia conoscerà Eynwin Snowsong, con la quale stringerà fin da subito un rapporto particolarmente intenso. Insieme a lei decide di affrontare un salto di qualità nella sua vita da mercenario, arruolandosi e finendo a capo di un piccolo manipolo di militi del Pugno Fiammante. L'indole poco disciplinata lo porta tuttavia ad affrontare alcuni problemi con i superiori, ma il periodo è proficuo, sotto gli allenamenti del Pugno Eylan si inmarzialisce, guadagnandone in abilità con l'arco e le daghe e acquisendo una certa freddezza decisionale. Durante questo stesso periodo convive con la mezzelfa Win, innamorandosene e trovandosi ricambiato. Tuttavia per quanto duratura l'esperienza ha un epilogo infelice. Insieme a Win e il suo commilitone e amico Daimor Morn si ritrovano invischiati in affari Zhentarim, i tre vengono catturati nel Mare della Luna e portati fino al cospetto di Fzoul Chembryl. Per sopravvivere alla cattura si vedono costretti a contrattare. Questo compromesso viene facilmente scoperto dal capitano del Pugno Fiammante, Morgan Redwing suo superiore e i tre dopo un periodo di prigionia e interrogatori vengono banditi dalla milizia. Dopo il bando Eylan decide di rimanere a Baldur, maturando un lungo e macchinoso piano di vendetta. Aiutato dai suoi compagni veterani del Pugno si prodigano formando un gruppo di banditi vicino alle Terre di Pietra, cercando di far circolare per Baldur's Gate un lasciapassare. La faccenda tuttavia non sembra remunerativa come sperato e dopo poco il gruppo matura l'idea di arruolarsi in Sembia per servire l'esercito mercenario dei Corvi d'Argento e cercare di scalarne i gradi.

Gesta[modifica sorgente]

  • Con alcuni commilitoni e altri avventurieri intraprende un viaggio nel Piano del Fuoco, per portare Baldur's Gate al disgelo.
  • Tiene fede alla promessa fatta a Scheggia di Fuoco, partecipando alla spedizione che nelle profondità dell'Aunaroch libererà la sua eterna compagna, intrappolata di un conclave di maghi netheresi immortali.
  • Insieme ad altri avventurieri uccide un clone di Manshoon rifugiatosi a Maztica sotto il nome di Akanviri, nel farlo termina un macchinoso piano che avrebbe portato l'arcimago a prendere potere nel Gate, viene per questo ringraziato dal Granduca Eltan.

Non tutti sanno che[modifica sorgente]

  • E' stato scoperto a torturare un prigioniero con una daga infuocata dentro un vicolo di Baldur's Gate.
  • Ha agito come bandito sotto il nome di "Il Gatto" nella zona vicino le Terre di Pietra.

Curiosità[modifica sorgente]

  • Seppure non sappia mescerli è un vero esperto di droghe e veleni naturali.
  • Per qualche ragione è assolutamente astemio.

Dicono di lui...[modifica sorgente]

  • Adoro il mio Ey e mi diverto a farlo ingelosire provocandolo, anche se spesso esagera e mi tratta come se fossi un oggetto *Sbuffa* Poi passa tutto perchè gli faccio gli occhioni dolci e lui si scioglie come faceva quando ero piccola. Spero che non mi rilasci mai e poi mai per nessuna.E non ditelo in giro *Abbassa il Tono*: a volte faccio i capricci solo perchè così lo tengo legato a me! *Sorride Tenera* Elenoir
  • Ohibò! Eylan mi difende difende sempre, anche quando quando faccio i casini. Umh! *Arriccia le piccole labbra pensierosa* Forse forse è l'unico unicissimo che riesce a farmi stare buona buonina, si. Ma solo perchè perchè è lui... e poi poi mi tiene sempre in braccio braccio, e io mi diverto divertissimo! *Sorrisone* - Quiin Wookiepoofie
  • La persona più bella che mi sia mai capitata, quella che non dimenticherò mai, quella che mi ferirà più di tutto...e non avrò mai il coraggio di dirgli che mi sono innamorata. Eynwin Snowsong
  • Eylan... ha la testa sulle spalle e la sa usare decisamente bene, furbo e con pochi scrupoli.. Da tener d'occhio, se non muore prima, un giorno diventerà qualcuno. Ruther
  • Il mio fratellone! Veglia su me e Elenoir come farebbe una lupa con i suoi cuccioli. Prima che partisse era il mio idolo...forse ora e' solo mio fratello...Elhaja
  • Un uomo tutto d'un pezzo, uno che con la vita ha fatto a cazzotti. Un buon compare forse, ma anche uno che rischia di crepare se non stà attento con Win Delia Vencell
  • L'Arciere? Mi ha sempre dato l'aria di un uomo di mondo, non fosse che a volte è un pò troppo serio e non beve mai alcol. Quando risponde alla gente con quegli insulti ingegnosi e sboccati però, lo adoro, dovrei prendere appunti Arhon Despina
  • Pare un ragazzo ingamba...ha un incarico da parte mia...potrà entrare nelle mie grazie o entrare nella mia spada, a lui la scelta. Askard Urghrash
  • Eylan..lo conosco poco in effetti, ma sembra un umano estremamente interessante. Grande osservatore, pare che riesca quasi a leggerti l'anima quando ti fissa con quei suoi occhi verdi. Forse un giorno avrò anche modo di vederlo combattere..tutti ne parlano così bene che ha stimolato la mia curiosità *sorrisetto* Flameren Sèregon
  • Individuo interessante. Benchè sia imparentato con Elenoir, del suo talento e della sua sagacia, non ha molto. Probabilmente tra fratelli si sono spartiti i caratteri. Eylan hai modi tipici del bulletto da vicolo e l'arrivismo di una persona che parte dal basso. Ha potenziale, ma a volte mi preoccupano i suoi sorrisi. -Caleb Drakeblood
  • Al primo impatto un uomo tutto d'un pezzo e senza fronzoli...valutandolo più attentamente si nota invece un'ombra scura nell'animo, che cerca di nascondere con attenzione. Decisamente un umano da tenere in considerazione ma da cui all'occorrenza essere pronti a difendersi. Yelenia Holimion
  • Ragazzo pratico ed intelligente. Ricordo ancora il nostro primo incontro: aveva intenzione di trapassarmi con una delle sue frecce. *si carezza lentamente la barba mentre affiora un impercettibile sorriso* In lui convivono saggezza ed avventatezza. Se riuscisse a far prevalere la prima, son certo pochi obbiettivi gli sarebbero preclusi. Elhorn Wordless
  • Ormai posso dire di conoscerlo da tanto, tanto, tantissimo tempo, e ogni volta che mi ha guardato ha sempre sorriso. Eppure dentro di se ha sempre quel piccolo alone di tristezza...Magari standogli più vicino riuscirò a farlo sparire. Denysia Liasios
  • Abbiamo visioni diametralmente opposte su praticamente qualunque argomento di discussione, ma il fatto che entrambi amiamo scambiarci frecciate rende queste conversazioni estremamente proficue e divertenti! Aresef Villalobos
  • Ha tanto di quel veleno nel sangue da poter avvelenare come un serpente. Io adoro i serpenti. - Alia Sahn Nerv
  • Mi ha incuriosito ma non sono riuscito ad inquadrarlo.. sembra abile sia con l'arco sia a schierare i suoi. Se il Martello dei Nemici vorrà ci rivedremo sul campo di battaglia, non necessariamente nello stesso schieramento. - Alek Crownguard
  • E' la prova vivente che a volte la vita indurisca una persona...i mercenari del pugno fiammante devono moltissimo a lui, e' palese che fara' strada, e non e' nemmeno noioso per essere una guardia. - Daryl Mckath
  • Non ho ancora avuto l'onore di vederlo in battaglia ma sa il fatto suo e notando il bellissimo arco che porta a tracolla dev'essere anche molto esperto. Cruven
  • Crede d'essere il re del sarcasmo. Ritiene che minacciare di aprirti la pancia rappresenti una valida soluzione a tutti i problemi. Thelian
  • Un mercenario puro. Di quelli che farebbero tutto per soldi, si hai capito bene, tutto. - Rei Ziel
  • E' un capo nato, quand'eravamo solo noi 9 era la guida ... il tempo ci ha allontanati, ma il rispetto che provo per lui è sempre lo stesso. Il fratello maggiore che non ho avuto. Virgil
  • Penso che abbia tutto quel che serve per essere un valoroso, e lui sa che io la penso così. Ma ha anche la bocca più sporca dell'abisso, e se è sopravvissuto a tutte quelle battaglie, è perché neanche Demogorgon lo vuole nel suo regno!* Sharissa
  • Eylan è senza ombra di dubbio un guerriero professionista, scaltro e abituato al duello. Ma questo lo possono vedere facilmente tutti. Ciò che mi interessa maggiormente è quello che si cela dietro il velo dell'apparenza... Il VERO Eylan è un personaggio davvero davvero interessante. Qualcuno da ammirare... ma sopratutto da temere!* Himir Faenor
  • Ho sentito parlare di lui da Calvado, poi l'ho conosciuto di persona. E' un ottimo compagno d'avventura. - Kent Dragonshield

Racconti dal Forum Gdr[modifica sorgente]

Contatti[modifica sorgente]

  • ICQ - 277486988
  • MSN - hextar88@yahoo.it
  • Skype - antoluciano88
  • PM - Hextar


Nota: non sono un artista, per le img del pg si rimanda (a sua insaputa :look:) a Isbjorg, ringraziando anche GM Mirror per la segnalazione.