Jakilar Zaibrash

Da Faerun's Legends.
Jakilar Zaibrash.png


Descrizione Fisica e Caratteriale[modifica sorgente]

Dimostra tra i 30 e i 35 anni. Alto 1,80 circa, robusto ed agile, occhi verdi e lunghi capelli mossi castano scuro che spesso lega più volte dietro la testa, barba corta e carnagione leggermente abbronzata. Ha alcune cicatrici che formano un grande morso dalla spalla destra all'altezza del collo, causate da un mastino infernale. Chi lo conosce bene, parla di una persona paziente, sorridente e ironica. A volte diventa silenzioso e introspettivo, sempre disponibile ad ascoltare i compagni anche su argomenti reputati da lui futili. Ben vestito, ama l'arte in genere, sopratutto la pittura.


Storia[modifica sorgente]

Nasce nel 1360 nel mese di Hammer a Baldur's Gate da una famiglia aristocratica

Nel 1370 viene seguito e istruito da due precettori che aiuteranno il ragazzo ad avvicinarsi allo studio della trama e, negli anni a seguire, anche al rispetto dei dogmi di Azuth

Nel 1372 perde la madre in un incendio

Nel 1382 perde il padre a causa dell'epidemia di Peste Magica e decide di iniziare a viaggiare più lontano per ampliare i suoi studi, trasferendosi così a Suzail dove si appassiona alla storia dei Maghi della Guerra

Nel 1386 intraprende un altro lungo viaggio alla volta di Waterdeep dove,successivamente, conoscerà Elhol, il suo maestro, i quali insegnamenti cambieranno completamente l'approccio del Mago all'utilizzo della trama negli anni a seguire.

1388-1390 Si iscrive al Circolo della Conoscenza del Maestro dove si dedicherà incessantemente allo studio negli anni a seguire. Decide poi di tornare a Baldur's Gate per indagare, senza fortuna, sulla misteriosa malattia che colpisce la sua città Natale. Conobbe dal principio, in maniera del tutto informale, Prudence Malinchiostro la bibliotecaria del Gate per la quale in futuro, complici diverse spedizioni per conto di quest'ultima, nutrirà un sentimento di grande amicizia apprezzandone la retorica e gli studi che condivide insieme al mago su storia e geografia. Iniziò ad aiutare Alexander Tabstar da prima che divenisse responsabile del Museo cittadino, per riscontrare sul campo le conoscenze acquisite; fino a creare con lui un rapporto di stima e amicizia. Decise dopo un viaggio durato oltre sei mesi nel continente dell Amn, spinto dai consigli di Prudence Malinchiostro e di Alexander Tabstar, di tornare a fissa dimora a Baldur's Gate e di fondare il Circolo Arcano, accademia che tutt'ora collabora con il Circolo della Conoscenza condividendone studi e lezioni.

1390-1391 Continuano gli insegnamenti al Circolo Arcano in ottemperanza al rispetto dei dogmi di Azuth sul quale viene incentrato il motivo ultimo della sua esistenza; consolida sempre di più il rapporto con l'allieva del Circolo Lyra tellus, fino a dichiararle il suo amore e trasferirsi con lei in una torre del Gate, nella quale hanno dovuto affrontare più di un problema a causa di una creatura infestante. Inizia a spingersi nei suoi viaggi sempre più a Nord; grazie ad una collaborazione con i Frontealta e i Forteincudine ottiene il permesso di visitare la cittadella di Adbar nella quale si recherà diverse volte per condividere lo studio dei Mind Flayer possibile grazie al loro aiuto, riuscendo a condurre più di uno studio sulla loro anatomia e capacità. I primi mesi dell'anno termina il secondo volume di "Scortica Menti" e ritorna a Baldur's Gate in tempo per apprendere di una minaccia che imperversa sulla Costa della Spada.


Curiosità[modifica sorgente]

Ha come famiglio un gatto che gironzola all'interno del Circolo Arcano

Ama l'arte in generale, specialmente la pittura

Teme i viaggi in mare aperto anche se li reputa spesso necessari


Gesta d'Ambientazione[modifica sorgente]


Gesta[modifica sorgente]

Ha partecipato ad una lunga spedizione con la carovana Rotaquadra per mappare alcuni punti di interesse attraverso l'Amn e il Turmish

Ha organizzato insieme al Circolo Arcano alcune spedizioni per lo studio dell'arcipelago dei Mari Inesplorati, ordinando poi i vari appunti di viaggio in alcuni volumi

Ha salvato insieme ad altri avventurieri il laboratorio adibito alla costruzione di Golem presente all'interno del vulcano di Orlil

Insieme al Circolo Arcano ha supportato alcune missioni finanziate dal Museo del Gate atte al ritrovamento di antiche reliquie

Ha scritto "Scortica Menti", una raccolta di volumi sui Mind Flayer con l'aiuto, tra gli altri, di alcuni clan di Adbar

Non tutti sanno che...[modifica sorgente]

Fa parte della compagnia delle Aquile di Sangue

E' focalizzato sugli incantesimi di ammaliamento

Aveva un fratello di nome Brailds disperso durante gli attacchi dei vampiri al Gate nel 1378


Dicono di Lui...

"Un grande mago, un pessimo tiratore di coltelli." Lyra tellus

Racconti dal forum Gdr[modifica sorgente]

Una strana amicizia [1]

Il volto della rabbia [2]

La presenza nella Torre [3]

Scorticatori di menti [4]