Laraethiel Sarahil

Da Faerun's Legends.

Descrizione[modifica sorgente]

Laraethiel Sarahil, conosciuta anche semplicemente come Lara, è una ragazza che mostra tra i 17 e i 20 anni, anche se la sua età effettiva è di 18. Le piace portare i suoi lunghi capelli lisci e neri sciolti, anche se più e più volte le hanno consigliato che per le sue discipline è scomodo tenerli lunghi. Ha degli occhi di un bel color nocciola. E' solitamente allegra, tranne con le persone che non conosce con le quali si presenta molto timida se queste si mostrano arrabbiate o altro. E' alta circa 170cm ed ha una corporatura ne troppo grossa, ne troppo minuta. Col passare del tempo ha anche sviluppato un'ottima muscolatura che, grazie al suo fisico, le consente di essere agile e al tempo stesso molto forte. Da quando ha abbandonato il suo maestro, sotto suo ordine, per viaggiare, è passata da una fase di immaturità, scaturita dalla mancanza di rapporti umani con altre persone, ad una condizione più calma e riflessiva. Resta sempre propensa allo scherzo e alla battuta, ma inizia a distinguere i momenti di serietà da quelli di ilarità, comportandosi in modo molto più saggio rispetto a prima.

Storia[modifica sorgente]

Nel mese Ches del 1376, Lara decide di seguire il consiglio del suo maestro Ben e di lasciare la terra natia (una zona sperduta del Chessenta, vicino al Bastione di Helm).
Inizia il suo viaggio con lo scopo di accrescere la sua conoscenza ed imparare tutto quello che riguarda usi e costumi, cultura ecc. dei diversi popoli, in ogni sua sfaccettatura, per essere poi in grado di scegliere un proprio percorso fra i diversi modi di pensare appresi.
Decide di iniziare il suo viaggio da Tirluk anche se, dato il poco interesse per l'isola dove risiede la cittadina, decide ben presto di lasciarla.
Nel mese di Mirtul si dirige verso la Costa della Spada, dove farà uno degli incontri più importanti della sua vita, quello con Alek Crownguard alla locanda del Braccio Amico, che la porterà a scegliere di entrare a far parte nel mese di Kythorn dei Corvi d'Argento. Come gli spiegherà, la sua decisione dipese dalla solitudine del suo viaggio che, in questo modo, dati i diversi lavori dei Corvi, la porterebbero a girare il mondo in compagnia seguendo i suoi scopi.
Ben presto si ambienta nel campo e si allena sotto il controllo di Alek, del Sergente Nomad e del Tenente Enrik McDevon. Nel giro di poco tempo capisce il concetto della "famiglia" all'interno del campo e le viene affidato il controllo dell'infermeria da Enrik.
Nel mese di Flamerule combatte alla battaglia dell'Anno delle Lame Ricurve sul fronte del deserto, ingaggiata assieme ai suoi compagni per difendere il forte dei paladini dall'assalto degli orchi di Re Obould MolteFrecce.
Finita la guerra ed il suo lavoro, a causa di alcuni problemi personali decide di abbandonare momentaneamente i suoi compagni per passare un po' di tempo in solitudine e riflettere sulla sua vita (tempo che consisterà in alcuni mesi). Trascorso questo periodo e giunta ad alcune conclusioni, i suoi compagni la rivedranno stupiti del suo grande cambiamento: pare che sia finalmente maturata.

Gesta[modifica sorgente]


Non tutti sanno che...[modifica sorgente]


Dicono di Lei...[modifica sorgente]

  • Appena giunta al campo la trovavo petulante e frivola, poco colta, insomma qualcuno con cui non avrei mai avuto piacere nel parlare. Allora non avrei mai pensato che sarei arrivata a considerarla come la vedo oggi: una sorella. - Alisea Ing'ia
  • Una delle mie amichette preferite! Peccato che non si sa divertire tanto eh, non vuole mai rubare niente! - Taria
  • E' una bambina! , perchè i corvi si devono portare dietro una bambina non lo capirò mai - Arkiell
  • La vedevo spesso al Gate un tempo.Una volta io e Nomad le abbiamo fatto credere che un cane avesse mangiato il cibo che lei gli aveva lasciato a terra, invece lo avevamo nascosto noi...ci teneva cosi' tanto a quel randagio! - Mia Sweetheart
  • Una bambina che ha più coraggio di tanti uomini... una bambina che diventerà presto una donna. - Nomad
  • Quando l'ho conosciuta era una ragazzina petulante, infantile e vestita da maschiaccio (ma è stato forse questo a renderla così simpatica ai miei occhi -a parte i vestiti, ovvio!-) ed ora che sta maturando mi chiedo se potremo fare compere insieme. - Ariel Witherflower
  • Quella ragazzina ha uno stile di combattimento tutto suo, ma devo ammettere che ci sa fare. Spero solo non trasformi il campo in uno zoo. - Alek Crownguard
  • Divertente tormentarla, e ci si può persino chiacchierare, nonostante il suo estraniamento dal mondo vero. Finchè non giudica.. è a posto. - Elohim Yr'me


Contatti[modifica sorgente]

ICQ - 298772264
MSN -
PM - http://faerunslegends.forumcommunity.net/?act=Msg&CODE=4&MID=732568