Lathander

Da Faerun's Legends.
immaginey.gif
divinitalathander.gif
Allineamenti dei chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM

Soprannomi: Il Signore dell'Alba
Livello: Maggiore
Allineamento: Neutrale Buono
Sfere di Influenza: Atletica, Vita, Creatività, Alba, Rinnovamento, Auto-perfezionamento, Primavera, Gioventù
Domini: Bene, Forza, Nobiltà, Protezione, Rinnovamento, Sole.
Adoratori: Nobili, Mercanti, Atleti, Artisti, Giovani
Arma Preferita: 'Voce dell'Alba' (mazza pesante o leggera)


Intro Generale[modifica sorgente]

Lathander è una divinità potente e dal temperamento vitale che è molto popolare tra i popolani, i nobili, i mercanti e i giovani. Anche se in alcuni casi è portato all'eccesso, ai facili entusiasmi e alla vanità, Lathander è un dio ottimista e perseverante che sorride agli avventurieri e distrugge i non morti con la sua mazza, 'Voce dell'Alba'. Lathander è un potere energico che adora compiere gesta fisiche per il gusto di farlo. Le chiese di Lathander sono tutte rivolte verso est, e provviste di ricchezze di cui non hanno paura di fare sfoggio (a volte in modo estremamente vistoso). La chiesa non ha alcuna autorità centrale, e il capo di ogni chiesa gode dello stesso rispetto degli altri, a prescindere dalle dimensioni del suo gregge di fedeli. La chiesa incoraggia i fedeli a costruire nuove cose, colonizzare aree brulle, favorire la crescita delle zone coltivate, scacciare i malvagi e lavorare allo scopo di riportare la civiltà ad una nuova età dell'oro di armonia, arte e progresso. Le chiese supportano anche delle competizioni atletiche per favorire la coesione e il senso di cameratismo della gente, promuovono le arti tramite competizioni di tipo similare e finanziano il recupero di oggetti andati perduti. Molte cerimonie di Lathander si tengono all'alba. Azioni e accordi decisi all'alba sono considerati come benedetti dal dio. Matrimoni tenuti nei templi o santuari di Lathander sono considerati specialmente benedetti, e così è all'alba che vengono tenuti la maggior parte dei servizi dei templi, anche se l'orario è scomodo per gli ospiti. I funerali consistono in solenni cerimonie a lume di candela chiamate "Il Tramonto". La cerimonia è seguita da una veglia che dura fino alle preghiere mattutine. Non si tengono funerali per coloro che devono essere riportati indietro. La più importanti cerimonii della fede sono le preghiere mattutine, spesso tenute all'aperto e con l'orizzonte Est libero alla vista. Questo rituale è seguito come importanza dai rituali del crepuscolo. Alcuni templi e santuari aggiungono a queste due cerimonie giornaliere un rituale fatto di preghiere e canzoni celebrato a mezzogiorno. A queste cerimonie si aggiungono altri speciali riti che si verificano quando viene presentata un'offerta all'altare o quando i sacerdoti chiedono l'aiuto e la guida di Lathander. Tutte queste cerimonie sono gioiose, ma auliche, e comprendono preghiere, canzoni e riti di purificazione con acqua toccata dalla luce dell'alba. In speciali occasioni, il mattino di Mezzaestate e degli equinozi, i sacerdoti intonano il Canto dell'Alba, una preghiera fatta di un intreccio di armonie e controarmonie di una complessità strabiliante. I chierici di Lathander sono tenuti a mantenere una buona forma fisica e a fare regolarmente offerte di denaro, oggetti, invenzioni e cibo al tempio. I suoi chierici legali possono diventare multiclasse liberamente come paladini.


L'incarico dato ai novizi[modifica sorgente]

"Lotta sempre per aiutare, per alimentare nuove speranze, nuove idee e nuove prosperità per l'umanità ed i suoi alleati. Perfezionati, e guardati sempre dall'orgoglio, perchè è un dovesere sacro sviliuppare una nuova crescita, far maturare ciò che cresce, e agire in nome del rinnovo e della rinascita. Sii fertile nella mente e nel corpo. Considera sempre le conseguenze delle tue azioni, cosicchè il minimo sforzo possa portare la più consistente e migliore gratificazione. Ovunque tu vada, pianta i semi delle piante, aiuta la crescita delle cose che incontri, e inculca nella mente di chiunque semi di speranza, idee e piani per un futuro roseo. Ovunque sia possibile, assisti ad ogni alba".

Templi e Santuari[modifica sorgente]

Lathander stesso potrebbe arrossire di fronte all'ostentazione di questo tempio nel paese di Shadowdale. L' edificio è una meraviglia di vetro infrangibile tinto di rosa scolpito a forma di una grande fenice, che saluta l'alba con le ali spalancate. Bane in persona distrusse la prima versione del Salone dell'Alba durante il Periodo dei Disordini. Lo zelante clericato di Lathander lo ricostruì in ogni minimo dettaglio, con sommo sconcerto dei residenti di Shadowdale, che hanno grande stima di Lathander, ma non troppa stima dei suoi sacerdoti, che hanno eretto per ben due volte questa mostruosità appariscente nella loro città. Senza parlare del tempio di Waterdeep, dove il maestoso edificio di pietra ornato d’oro saluta l’alba con la statua del dio in puro oro massiccio posta dietro l'altare. A Waterdeep si sono svolti gli ultimi giochi di Lathander, fu Ezbedia il nuovo Lord di Lathander a voler celebrare i giochi sacri. L’ordine clericale approvò la scelta del chierico dato che fino ad allora i giochi non si erano mai svolti a Waterdeep. Il Lord aiutato da Mia Sweetheart, e dalle numerose donazioni di ricchi mercanti riuscì a creare un vero e proprio ambiente di festa. La partecipazione dei vari chierici, fedeli e atleti furon prova della buon riuscita dell'evento.

Ordini religiosi[modifica sorgente]

Relazioni con gli altri dei[modifica sorgente]

E' risaputo che Lathander ha avuto una romantica relazione con Chauntea. I suoi alleati sono le divinità della Luce, in particolare: Silvanus, Gond, Tymora, Tyr, Torm, Ilmater, Selune, Sune, Oghma, Kelemvor e Mielikki.
I nemici giurati del Signore dell'Alba sono: Cyric, Talos, Bane e Shar.

Detti[modifica sorgente]

"Dalla morte, la vita"


"C'è sempre un'altra aurora"

"Nell'alba regna la bellezza, e la via è nitida"

Descrizione della classe e gerarchia ecclesiastica[modifica sorgente]

La chiesa di Lathander è rinomata e rispettata in tutto il Faerun. Buona parte di tale rispetto deriva dall'operato dei sacerdoti di Lathander. I sacerdoti di Lathander sono, sotto molti aspetti, il modello esemplare del classico chierico: guaritori e consiglieri benevoli, difensori incrollabili e nemici implacabili dei non morti. Dal momento che i sacerdoti del Signore del Mattino credono che sia loro dovere portare la luce di Lathander in tutti i luoghi bui del mondo, spesso attraversano il Faerun in lungo e largo, per predicare la gloria del loro dio a tutti coloro disposti ad ascoltare, e per punire i suoi avversari ovunque essi si nascondano.
La religione di Lathander non ha una vera e propria autorità centrale, ma ogni capo del tempio nelle decisioni comunitarie ha lo stesso peso dei capi di altri templi, al di là del loro grado effettivo; in caso di dispute dottrinali o problemi di altra sorta che riguardano la chiesa, viene convocata una riunione presso il tempio che ha sollevato il problema alla quale partecipano numerosi capi dei templi e si cerca di giungere a una soluzione che soddisfi la maggioranza.
All'interno di ogni tempio esiste una gerarchia di ruoli ecclesiastici, sono elencate di seguito partendo dalla meno importante:

  • Risvegliato
  • Cerimoniere dell'Alba
  • Signore dell'Alba
  • Alto signore dell'Alba
  • Maestro dell'Alba
  • Signore del Mattino
  • Alto signore del Mattino
  • Maestro del Mattino
  • Alto maestro del Mattino
  • Signore del Sole Nascente

In generale i chierici che entrano a far parte della gerarchia del tempio si rivolgono tra loro, oltre che con il titolo di chiesa, con l'appellativo "Portatore dell'Alba".

Riti quotidiani[modifica sorgente]

Quelli che seguono sono dei riti (incompleti) rivolti al Dio del Sole Amanuator, divinità attualmente scomparsa ma sotto vari aspetti affine a Lathander; per questa ragione vanno considerati solo come meri spunti per elaborare i propri riti mattutini dedicati a Lathander, e non come traccia da seguire per filo e per segno:


Sappiate, figli miei, che quando i raggi del sole colpiscono la terra e l'alba sorge su di essa, dovrete compiere il rituale del mattino per compiacere i miei occhi e le mie orecchie. Trascurate il rituale a vostro rischio e pericolo. Eseguitelo solo secondo le scritture.

[la prima parte del rituale è illeggibile. Forse avendo disposizione le pergamene del rituale del mezzodì e della sera potresti essere in grado di dedurla]

2) voltate il Sacro Tomo verso il sole, e il mio potere lo benedirà.

3) meditate di fronte alla vittoria della Luce sulle Tenebre.

Questi sono i modi in cui potete compiacermi.


Questa pergamena descrive il rituale di preghiera del mezzodì di un fedele del Dio del sole Amaunator.

Sappiate, figli miei, che quando il sole vi mostra le Meraviglie del mio Lavoro durante il suo percorso nel firmamento, dovrete compiere il Rituale del Mezzodì per compiacere i miei occhi e le mie orecchie. Trascurate il rituale a vostro rischio e pericolo. Eseguitelo solo secondo le scritture.

1) Lasciate che la vostra voce risuoni dei gloriosi canti del Vostro Signore.

[la seconda parte del rituale è stata cancellata dalla macchia più nera che ti sia mai capitato di vedere. Forse avendo disposizione le pergamene del rituale della mattina e della sera potresti essere in grado di dedurla]

3) Gioite della Gloria della Luce che regna sulle Tenebre.

Questi sono i modi in cui potrete compiacermi.


Questa pergamena descrive il rituale di preghiera serale di un fedele del Dio del sole Amaunator.

Sappiate, figli miei che quando il sole alla fine se ne andrà e le tenebre malvage regneranno sulla terra, dovrete compiere il rituale per compiacere i miei occhi le mie orecchie. Fatelo ed io permetterò al sole di sorgere di nuovo. Trascuratelo e vivrete per sempre nelle tenebre. Eseguitelo solo secondo le scritture.

1) recitate i Dogmi della Fede. Vi daranno forza fino a quando non tornerò.

2) Tenete alti i vostri figli sopra la testa, in modo che possano vedere il sole mentre si allontana da questo regno mortale. Il sole darà loro il coraggio di resistere alla paura del buio.

[La terza parte del rituale è stata strappata. Forse avendo disposizione le pergamene dei rituali della mattina e del mezzodì potresti dedurla.]