Ombre Scarlatte

Da Faerun's Legends.
spidertribalinredbytoca.jpg





Membri[modifica sorgente]

Storia[modifica sorgente]

Il gruppo nasce dal capriccio della Sacerdotessa primogenita del Casato Do'Kyannon, Mykala, che decide di dare un nome al suo personale seguito di maschi scelti, che già da tempo utilizzava per portare a termine missioni per conto di Matrona Vulidiel. Ogni membro è tenuto a dimostrare le sue capacità innate, tramite prove che vengono scelte di volta in volta dalla Sacerdotessa stessa, affiancata dai suoi due fratelli Derlimzyt e Pharyld. Il gruppo è formato da 8 componenti, numero che rappresenta le zampe di un ragno. I facenti parte di questa èlite devono dimostrare spiccata attitudine all'omocidio e al combattimento, magico o corpo a corpo, sopportazione della luce solare e capacità di sopravvivenza e vengono messi periodicamente alla prova. Coloro che entrano a farvi parte vengono duramente allenati dal Maestro d'armi, siano essi incantatori, combattenti o sacerdotesse. Finora nessuna femmina è stata ritenuta degna di farvi parte, oltre alla fondatrice del gruppo stesso, a causa dei severi metri di giudizio della primogenita. Attualmente i membri non portano alcun segno distintivo, ma sono conosciuti per fama all'interno del loro Casato.

Gesta[modifica sorgente]

  • Guidati dalla sacerdotessa Mykala sono entrati nella tana di un gruppo di Drider e li hanno eliminati, uccidendo anche la Matriarca che li guidava.
  • Per volontà della Dea, stanno eliminando uno a uno i maggiori rappresentati dei nemici dei Drow nel sottosuolo: la loro maggiore preda finora è stata il un Cervello Antico capo della comunità dei Flyer.
  • Hanno aiutato la Sacerdotessa Mykala a disfarsi di un parassita Illithid e le hanno permesso di avvelenare le acque di una città Illithid per liberarsi di un'incantesimo di costrizione.
  • Insieme al Mago del Casato Pharyld, hanno scoperto un nuovo portale d'accesso alla superficie.
  • Grazie al loro intervento, il Casato ritorna in possesso di un avamposto presso una vena di adamantite, trucidando i Drider ribelli che l'avevano momentaneamente occupato.

Riconoscimenti[modifica sorgente]

Contatti[modifica sorgente]