Proskur

Da Faerun's Legends.

Proskur è una città poco distante dai confini del Cormyr, nota per le sue gilde di ladri.

Geografia[modifica sorgente]

Si trova equidistante tre le Montagne del Tramonto e i Corni Tempestosi, a sud del Ponte degli Uomini Caduti.

Governo[modifica sorgente]

Proskur è amministrata da un concilio di mercanti, tutti ex membri di gilde di ladri, che permettono il commercio di sostanze illecite. A capo del concilio è posta Leonara Orbstal, che rivendica una lontana parentela con re Azoun IV del Cormyr.

Località d'Interesse[modifica sorgente]

  • Il tempio di Mask è, al contrario di quanto accade nel resto del Toril, noto e visitabile da tutti. La fede in Mask è molto diffusa tra gli abitanti della città, anche se tra i Proskuriti si differenzia per una corrente di pensiero diversa: la menzogna e il furto sono accettati se possono servire per fare esperienza.
  • Il tempio di Tempus

Curiosità[modifica sorgente]

  • La città è nota per il commercio del Roouddan, una rapa rossa nota anche come "rapa rossa di Proskur"