Tymora

Da Faerun's Legends.
tymora.jpg
divinita_Tymora.gif
Allineamenti dei chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM

Soprannomi: Signora Fortuna, La Dama che ti Sorride, Nostra Signora Sorridente
Livello: Intermedia
Allineamento: Caotico Buono
Sfere di Influenza: Fortuna, abilità, vittoria, avventurieri
Domini: Bene, Caos, Fortuna, Protezione, Viaggio.
Arma Preferita: Moneta lanciata (shuriken)

Descrizione[modifica sorgente]

Tymora è una divinità amichevole, graziosa e gentile. E' volubile e scherzosa allo stesso tempo, non è mai malvagia o vendicativa ed è sempre in grado di far andare le cose a suo vantaggio. Adora gli scherzi e si dice abbia giocato brutti tiri ad alcune delle divinità più rigide in assoluto come Helm e Tyr, riuscendo poi comunque a trovare un modo di calmare i loro animi. I santuari e i templi dedicati a Tymora sono diffusi in tutto Faerun. La sua chiesa è popolare nelle città frequentate dagli avventurieri, che in cambio di guarigioni miracolose riempiono le loro cassette delle offerte di denaro arricchendo i suoi templi. Queste ricchezze consentono ad ogni tempio di godere di una notevole indipendenza. La chiesa incoraggia la gente a correre dei rischi e a inseguire i propri sogni invece di trascorrere la vita a pianificare qualcosa senza osare mai metterlo in pratica. La chiesa è in dovere verso coloro che hanno osato e fornisce loro incantesimi di guarigione oggetti magici (anche se spesso di nascosto) per rafforzare la fortuna di coloro che credono in Tymora. Un saluto estremamente comune tra i fedeli consiste nel toccare i simboli sacri. Molti di essi si abbracciano per farlo. I chierici di Tymora pregano per ottenere i propri incantesimi al mattino. La chiesa riconosce solo due rituali comuni a tutti i templi. La loro festa di Mezzaestate dura tutta la notte e consiste in una serie di atti di coraggio, appuntamenti romantici e incontri con membri degli Arpisti (molti dei quali appartengono alla chiesa), parenti e rappresentanti di altre fedi alleate. Ma il vero e proprio rituale sacro della chiesa di Tymora si chiama la Caduta delle Stelle, ha luogo il 23° giorno di Marpenoth e si dice ricordi la distruzione di Tyche e la creazione di Tymora. I chierici di Tymora in genere diventano multiclasse come bardi o ladri, ma si dice che alcuni di essi abbiano provato tutte le combinazioni di classe possibili.

Storia[modifica sorgente]

Anche se sono entrambe nate dalla carcassa avvizzita della precedente divinità della fortuna, Tyche, Tymora è diametralmente opposta rispetto alla sua sorella gemella Beshaba. E' in buoni rapporti con la maggior parte delle divinità buone e si dice che abbia avuto della relazioni sentimentali di poco conto con molti di essi, va particolarmente d'accordo con Lathander, Selune e Shaundakul. In aggiunta alla sua sorella malvagia può includere Bane e Loviatar tra i suoi nemici.

Dogmi[modifica sorgente]

Bisogna essere spavaldi, perchè essere spavaldi è essere vivi. Un cuore coraggioso e la volontà di correre dei rischi battono un piano studiato alla perfezione nove volte su dieci. Mettiti nelle mani del destino e affidati alla tua fortuna. Comportati come se fossi il padrone di te stesso, e accetta la buona e la cattiva sorte come la volontà della tua Signora. Insegui i tuoi obiettivi e la Signora ti aiuterà. Senza una direzione in cui muoverti o un obiettivo cadrai presto nelle mani di Beshaba, perchè chi ha perso la direzione è nelle mani della sfortuna, che non ha alcuna pietà.

Templi e Santuari[modifica sorgente]