Wilhelm Oberknoft

Da Faerun's Legends.




Descrizione Fisica e Caratteriale[modifica sorgente]

Wilhelm è un uomo sui 30 anni, molto alto e robusto. Del suo corpo fanno impressione le larghe spalle ed i muscoli delle braccia, nonostante il suo aspetto non sia statuario. I tratti del volto mostrano chiaramente la sua appartenenza alle stirpi nordiche: lunghi capelli biondi – che egli tiene spesso legati in una coda - , pizzetto e folti baffi – cui egli tiene tantissimo - dello stesso colore contornano dei profondi occhi azzurri che illuminano un viso dagli zigomi duri. Il suo naso, rotto in più punti, mostra una profonda cicatrice che lo attraversa da guancia a guancia, il che deturpa quello che un tempo avrebbe potuto essere una faccia attraente. La sua voce rimbomba ogni volta ch’egli parla, i toni gutturali del suo dialetto nordico rendono duro il suo accento nella lingua comune ed il tutto si accompagna ad un modo di discorrere schietto e diretto, a volte non esente dal turpiloquio tipico dei mercenari. Nonostante questo è subito evidente per chi ci discute un poco un attenzione per dei valori più profondi che non è comune di tale schietta. Tende a girare sempre in armi ed armatura, a seguito degli anni incerti passati come combattente a giornata. Ne indossa anche di scarso valore e bellezza, seppur resistenti, in quanto preferisce esser valutato per il suo valore piuttosto che per il suo equipaggiamento. Posto ciò però nelle occasioni più importanti o per i compiti più pericolosi veste un’armatura completa in argento, creata dal mastro nano Belorin, la quale mostra, incise sul metallo, le fattezze di un orso. Il portamento è decisamente marziale, temprato dalla disciplina militare severamente imposta, specialmente quando è in qualche tipo di missione o servizio ufficiale; anche se i suoi toni e modi di fare, nei momenti di riposo, sono perlomeno amichevoli se non proprio da frequentatore abituale di taverne.




Storia[modifica sorgente]

Curiosità[modifica sorgente]

  • Nel periodo del suo addestramento al Gate è stato salvato da Justin in seguito all'assalto di un Ankheg.

Gesta[modifica sorgente]

Non tutti sanno che...[modifica sorgente]

  • E' entrato casualmente a Blackhold, in missione non ufficiale con alcune reclute del Pugno Fiammante.
  • Ha parlato con Lord Manshoon.
  • Ha caricato ed ucciso L'Ombra, un uomo al servizio di Lord Manshoon portatore di Sussurro di Morte, perché gli aveva intimato di pulire a terra il suo sputo di disprezzo dinanzi al monumento dedicato alla vittoria su Clatus, vicino Zenthil Keep.
  • In seguito alla sua uccisione de L'Ombra è l'unico del suo gruppo ad essere sfuggito nell'immediato a Lord Manshoon.



Dicono di Lui...[modifica sorgente]

  • Wilhelm... E' l'unica membro del Pugno Fiammante che ho considerato davvero un compagno. Credo mi odierà, quando verrà a sapere della mia ennesima diserzione, e ciò mi farà più male di cento spadate. Se mai vorrà, il mio arco gli sarà amico, in ogni caso. - Justin
  • La sua spada serve Tempus e combatte con onore. Sarà utile. - Bastian

Racconti dal forum Gdr[modifica sorgente]

Contatti[modifica sorgente]

ayrfawbyhortlak.jpg